Articoli

Validazione dei protocolli specifici per il canto classico e moderno.

By 11 Novembre 2019No Comments

I cantanti costituiscono una popolazione di pazienti particolarmente sensibile ai problemi di voce, che hanno sulla loro qualità di vita un impatto talvolta molto forte. Per la valutazione di ciò e per comprendere meglio il loro punto di vista riguardo i problemi della voce, nel 2007 Cohen et al. hanno creato e validato un questionario di autovalutazione: il Singing Voice Handicap Index (SVHI). Tale strumento è in grado di misurare l’impatto fisico, sociale, emotivo ed economico dei problemi vocali sulla vita di un cantante. Successivamente Fussi ha elaborato altri due questionari di autovalutazione maggiormente specifici per la vocalità di tipo classico (Classical Singing Handicap Index, CSHI) e moderno (Modern Singing Handicap Index). In questa relazione saranno presentati i risultati degli studi multicentrici di validazione della versione italiana del SVHI, e, per la prima volta, della validazione del CSHI e del MSHI.